SAGGI HUMAN ECOLOGY

Michael T. Osterholm

Il peggior nemico

Come vincere la battaglia contro malattie infettive ed epidemie

Cosa possiamo – e dobbiamo – fare per difenderci dal terribile nemico che in questi anni sta mettendo a rischio il destino dell’umanità? Attingendo alle ricerche scientifiche più recenti, alle nuove indagini epidemiologiche e forte della sua lunghissima esperienza, Michael T. Osterholm delinea con chiarezza quali sono le risorse e i programmi che dobbiamo mettere in campo se vogliamo proteggerci dalle minacce rappresentate dalle malattie infettive. Pubblicato per la prima volta nel 2017 e arricchito ora da una nuova prefazione sul Covid-19, Il peggior nemico è un saggio rigoroso e molto ben documentato, che fa luce anche su un altro fattore molto importante che rischia di mettere in pericolo il futuro dell’umanità: la resistenza agli antibiotici. Solo rendendoci conto delle sfide che dovremo affrontare, dice Osterholm, potremo impedire che l’imprevedibile diventi davvero inevitabile. Emerge anche un ulteriore considerazione : qual è allora il nuovo punto di equilibrio tra la sicurezza sanitaria e le necessità del commercio, della produzione? Secondo Osterholm, questa è una falsa distinzione. Per lui, oggi prendersi cura della salute significa anche prendersi cura dell’economia. Dobbiamo fare in modo che le persone comprendano fino in fondo qual è la natura di questa emergenza. Dopodiché il governo ha il dovere di sostenere fino in fondo, in modo robusto e immediato tutti gli imprenditori, gli operatori in difficoltà.